Le vacanze che ti cambiano la vita

Oggi voglio parlare con voi delle vacanze!

 

La situazione sembra tornare piano piano alla normalità anche se molte persone sono ancora spaventate e le notizie sempre confuse. Per quanto riguarda il settore turistico e ristorativo le attività stanno tornando lentamente a regime. I primi giorni di apertura sono stati di studio e di focus sulle regole da osservare, ma dolcemente la gente comincia a prendere confidenza con i protocolli e il ritorno alla normalità. Personalmente ho frequentato ristoranti in tutto il Veneto e sono stato in alcune spiagge. L’ho fatto prima di tutto per piacere e poi anche per motivi lavorativi, per aiutare gli imprenditori, che si stanno mettendo in gioco con le proprie forze, a diffondere un messaggio di normalità.


Questo periodo difficile è servito come sempre alle persone per trovare nuove motivazioni e creare nuovi progetti. É stato un lungo periodo di riflessione che ci ha fatto riscoprire il valore di entrare in profondità dentro noi stessi. Non è stata una passeggiata e ha richiesto molte energie, ma ora ha tutto un sapore diverso. La mia prima uscita è stata particolare, perché l’ho desiderata per lungo tempo e viverla mi ha permesso di sentirmi di nuovo libero.


le vacanze AG_coach

Molti di noi hanno vissuto in condizioni particolari, sotto stress, senza pensare minimamente alle vacanze. Siamo stati costretti ad essere focalizzati su notizie molto pesanti, ma ora è il momento di ritornare a sognare. Nella mia prima giornata di mare, ricordo che ho assaporato ogni istante, tutti i miei sensi hanno ricevuto la giusta ricompensa e ho capito il valore dei piccoli gesti e l’importanza di dedicare del tempo a sé stessi. Immediatamente la mia mente ha cominciato a sognare e a progettare quello che voglio vivere durante questa particolare estate, per renderla unica.

 

Abbiamo l’occasione di riscoprire la bellezza del nostro paese, di esplorare luoghi meravigliosi che probabilmente non abbiamo mai preso in considerazione. La fortuna che abbiamo è quella di abitare in un paese dove c’è veramente tutto: la collina, il mare, la montagna, il lago, la città, l’arte, la storia, la cultura, la cucina, il divertimento, la moda, i sapori e i profumi della natura… e tutto questo ci può aiutare a collegarci con la nostra parte più interiore e soprattutto con la nostra parte più divina.


Ti sei mai chiesto come mai in vacanza ti senti così bene?

Le vacanze sono un momento in cui ognuno di noi è sé stesso, siamo liberi da condizionamenti mentali e abbiamo accesso diretto alla nostra parte più creativa, che ci permette di fare il punto sulla nostra situazione e progettare il nostro futuro come lo desideriamo. Ricorda che questa dovrebbe essere la condizione naturale per ognuno di noi, da vivere ogni giorno. Purtroppo è così solo per pochi…

La maggior parte di noi, nel quotidiano, non si chiede se si sta prendendo adeguatamente cura della propria persona prima di affrontare gli impegni lavorativi e familiari. Lo fa in automatico, perché è diventata una routine tossica, spesso perdendo totalmente di vista ciò che dovrebbe essere alla base della propria giornata, ma soprattutto della propria vita. Perché?


Perché non si prende il tempo necessario per sé stesso.


In vacanza invece, tutto è più lento, tutto diventa un piacere. Non sarebbe bello se fosse così anche una volta tornati a casa?

Cosa possiamo fare per renderlo possibile? Per avvicinarci ad uno stile di vita più soddisfacente?

A volta basta inserire piccole routine nel proprio quotidiano, piccole nuove piacevoli abitudini che ci aiutino a vivere meglio.

Fai che questa estate unica sia per te un nuovo inizio. Fai che le vacanze di quest’anno non siano un traguardo per riprenderti dai mesi difficili appena trascorsi, ma il punto partenza per la vita che desideri!

AG | Coach